Percorso museale per non vedenti

Apprendiamo dalle pagine del sito internet della Galleria Comunale d’Arte di Cagliari, che dal mese di settembre è attiva un’importantissima novità in merito ai servizi all’utenza.
Si tratta di un percorso museale studiato per i non vedenti: un passo importante che denota attenzione per una categoria svantaggiata di utenti che potrà fruire, attraverso l’ascolto in una piattaforma studiata appositamente, della bellezza della Collezione Sarda. Questo nuovo sistema si aggiunge al percorso tattile e alle guide in braille, già presenti da tempo.

Pensiamo di fare un utile servizio ai nostri lettori nel segnalare la novità, in attesa di sperimentarla in prima persona.
(A.P.)

COMUNICATO STAMPA:

“Un nuovo percorso di sofisticata tecnologia consente ai non vedenti che visiteranno la Galleria Comunale d’Arte di Cagliari di “ascoltare” le opere d’arte esposte nel museo. A partire dal 27 settembre 2011 è attivo, infatti, il percorso per non vedenti SeSaMoNet. Il percorso rientra nell’ambito del progetto WiMove del programma ELISA e vede il Comune di Cagliari tra i partner e l’Università La Sapienza di Roma soggetto titolato all’installazione. L’itinerario si snoda all’interno delle sale della Collezione Sarda, dove i ricercatori del CATTID Sapienza hanno montato una pedana di metacrilato contenente numerosi tag RFID, attraverso i quali è possibile ricevere le informazioni relative alle opere e agli artisti selezionati. Dipinti e sculture “si animano e parlano di sé” semplicemente sfiorando con un bastone gli elementi modulari della pedana. I microchip installati inviano degli impulsi elettronici che vengono immediatamente inviati e trasmessi al cellulare fornito al visitatore. Un sistema che vede il museo cagliaritano all’avanguardia nell’utilizzo di questa moderna tecnologia e assicura all’ospite non-vedente la possibilità di effettuare una visita rilassata, autonoma e sicura. SeSaMoNet fornisce, infatti, informazioni anche sulla posizione, sul tragitto e segnala eventuali ostacoli. L’iniziativa arricchisce l’offerta della Galleria Comunale d’Arte che, sensibile ai problemi che le barriere possono causare ai visitatori diversamente abili, da diversi anni, propone un percorso tattile per gli utenti non-vedenti e ipo-vedenti, completato da cataloghi in braille e large print. Il personale del museo fornisce, gratuitamente, ai visitatori il kit completo per l’utilizzo del sistema e rimane a completa disposizione per qualsiasi informazione e chiarimento. La Galleria Comunale d’Arte è aperta tutti i giorni eccetto il martedì, dalle 10 alle 18.

Contatti con la stampa: museicivicicagliari@tiscali.it
Informazioni: 070.677.7598, museicivicicagliari@tiscali.it

Fonti:
testo:
http://www.galleriacomunalecagliari.it
immagine:
http://www.comunecagliarinews.it/public/biz_editor/Image/news/0005448/sale_espositive_della_galleria_comunale_d_arte.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...