Racconti della mala cagliaritana, stasera a Monserrato

O fra’, questa non è letteratura, custa est Casteddu! Ma non è la Cagliari dei burocrati regionali o dei butegheris di via Manno o delle ragazze che fanno i corsi di dizione, sperando di potersi poi avvelinare parendi is nariasin televisioni. Non è la Cagliari in cui oggi attraccano le navi da crociera. Mascia ci racconta la Cagliari degli esclusi, di quelli che sopravvivono ai margini, e a volte non sopravvivono neppure. Ci racconta una Cagliari che è forse di altri tempi, ma è soprattutto di altri luoghi. E la Cagliari del Papa a S. Elia e degli scontri con la polizia. La Cagliari dove noi biddunculus ci stupivamo di poter comprare i calamari fritti nelle frigittorie, a straccu baratu, in via Sardegna… E’ la Sardegna di confine – la Sardegna periferia dell’Italia e periferia di se stessa – che ci parla in due lingue a volte diverse e a volte fuse tra loro, con un’ammisturo a volte forzato e spesso esilarante.

(Dalla prefazione di Roberto Bolognesi)

“Tzacca stradoni! Racconti della mala cagliaritana”, il libro di Gianni Mascia pubblicato da Condaghes  nel 2011, sarà presentato stasera, alle ore 18, alla Monserratoteca in via Porto Cervo (visualizza la mappa). Interverranno Alessandro Macis e l’autore Gianni Mascia.

Durante l’incontro, sarà proiettato anche il corto “ Appunti di viaggio per un corto: Tzacca Deplano’s“.

L’autore

Gianni Mascia, è nato a Cagliari nel 1958, ha trascorso la sua infanzia nel popolare quartiere di Is Mirrionis, dove tuttora vive. Diplomatosi alle Magistrali, dopo aver frequentato la facoltà di Lingue, ha poi lavorato nella Scuola Elementare fino a al 2001, continuando poi come esperto di lingue e di culture poetiche, sia per le primarie che per le secondarie. Ha vinto vari premi letterari, l’ultimo dei quali il Premio Gramsci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...