“La mole della fierezza” di Alessio Simoni

La mole della fierezza

O elefantino dall’ingegno sopraffino col ricordo tu segni il tuo cammino,

dai fiumi e laghi da cui tu vieni tutti gli elefanti rendi assai fieri,

col passo pesante e le tue grosse zampe,

dove passi tu lasci un segno ingombrante,

con la tua maestosità per molti sei una divinità.

Alessio Simoni

Consulta Giovanile di Sestu