A Sestu “Monumenti aperti” 25/26 maggio

Sestu_Monumenti aperti 2013Sabato 25 e Domenica 26 maggio, in coincidenza con la festa di San Gemiliano (Santu Millaneddu), si svolgerà a Sestu l’edizione 2013 di “Monumenti Aperti”, una manifestazione nata a Cagliari 17 anni fa e successivamente estesa anche ad altri territori, con l’intento di rendere accessibili e valorizzare i luoghi di interesse culturale e paesaggistico. I visitatori, accompagnati da apposite guide, avranno modo di scoprire il patrimonio culturale e ambientale di Sestu, o di riscoprire e apprezzare con maggiore consapevolezza quei monumenti che magari si hanno sotto gli occhi tutto l’anno, ma di cui talvolta si ignora origine e storia, o comunque di conoscerne nuovi aspetti. All’interno del paese si potranno visitare le chiese di San Giorgio, di Sant’Antonio e di San Salvatore, Casa Ofelia e Sa buttega de su maistu ferreri. A questi siti si aggiungono le sedi di due storiche associazioni culturali: il gruppo folk San Gemiliano e l’Associazione Giuseppe Verdi. Nei tantissimi anni di attività, infatti, queste associazioni hanno raccolto e accumulato documenti, strumenti e oggetti che oggi vantano un notevole valore di testimonianza storica. Si potranno così ammirare i costumi sardi della tradizione locale in uso alla “San Gemiliano”; gli strumenti musicali e gli spartiti della Banda musicale di Sestu (fondata nel 1895) che all’Associazione Giuseppe Verdi fa capo. Tra i siti campestri figurano invece la chiesa di San Gemiliano e il piccolo stagno situato sulla s.p. Sestu-Ussana (Su Stani saliu). A margine dell’iniziativa, a Casa Ofelia si svolgeranno inoltre una serie di manifestazioni: nella giornata di sabato i maestri dell’arte della panificazione sestesi prepareranno su pai fattu in domu (il pane fatto in casa) e domenica, a partire dalle 18.00,  si potrà assistere al concerto d’arpa diretto da Tiziana Loi. Nello stesso sito sarà inoltre visitabile una mostra di macchine fotografiche con i relativi accessori.

Monumenti aperti è promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Scuola Media di Sestu e la Pro Loco, coordinati dall’Associazione Imago Mundi.

S. M.

Per informazioni sui siti visitabili consultare la locandina:

SESTU_MONUMENTI APERTI 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...