“Sestu: noi e gli altri”, letture pubbliche

Il CIF, Centro Italiano Femminile di Sestu, presieduto da Anna Maria Pintus, alla fine dello scorso anno ha bandito un concorso letterario intitolato “Sestu: noi e gli altri”. L’idea era nata dalla constatazione che nel nostro comune “sono tanti coloro che amano esprimere le proprie emozioni e raccontarsi attraverso la scrittura”. Non essendo però pervenuto un numero sufficiente di elaborati il CIF non ha ritenuto opportuno stabilire meriti di valore e assegnare i premi previsti dal bando.

Colazione CAFFE' TORINO 009

Le donne del CIF Sestu

Gli organizzatori del concorso hanno comunque letto con attenzione i testi ricevuti  e hanno valutato che gli autori avessero risposto appieno al tema del concorso, interpretando ciascuno a suo modo il luogo dove sono nati o dove sono arrivati per caso o per scelta e rappresentandolo come lo ricordano, come lo vivono e come lo vorrebbero.

Ritenendo che i testi fossero tutti degni di essere conosciuti e apprezzati da un pubblico più vasto, giovedì 26 marzo, nella sala consiliare il CIF  ha organizzato la lettura pubblica delle poesie e dei racconti pervenuti. Un folto pubblico ha seguito con attenzione i brani letti da Carla Caboni e commentati da Carla Cristofoli.

Colazione CAFFE' TORINO 006

Gli autori. Da sx: Marinella Fois, Ramona Oliviero, Aldo Loru, Aldo Lai, Giorgio Valdes

Per l’occasione è stato distribuito un libretto contenente tutte le poesie e i racconti, con l’introduzione curata da Carla Cristofoli, che potete leggere scaricando il pdf allegato: Sestu, noi e gli altri_CIF

Sandra Mereu

Annunci

Cosimo Argentina presenta a Elmas “L’umano Sistema Fognario” (Manni 2014)

SABATO 28 MARZO 2015, ore 18.00 – Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Elmas, Piazza di Chiesa 3. Presentazione del libro di Cosimo Argentina “L’umano sistema fognario” (Manni 2014).

L'umano sistema fognario_ArgentinaEmiliano Maresca lavora come un mulo in un capannone industriale, ama segretamente una ragazza di nome Anansa e conserva il cadavere della madre nel frigorifero di casa. Ascolta musica heavy metal, ha appeso sopra al letto un poster di Hitler, ha i brufoli, gli occhiali a culo di bottiglia, i capelli grassi e un paio di amici. Quando scopre di avere un padre e due sorelle, che mai ha conosciuto e che non sanno della sua esistenza, la dinamite che ha dentro deflagra con imprevedibile ferocia.

Presentazione a cura di ROBERTO CONCU, del direttivo di “Equilibri, Circolo dei Lettori di Elmas”.

Cosimo ArgeMostrantina  è nato a taranto nel 1963. Dopo la laurea in giurisprudenza e la specializzazione in criminologia, ha tentato di fare l’avvocato. Trasferitosi in Brianza nel 1990 ha iniziato a insegnare diritto e a scrivere libri. La sua è una scrittura tagliente come un diamante. Tra i suoi libri più apprezzati: “Cuore di Cuoio”(Sironi-2004), “Vicolo dell’Acciaio” (Fandango-2010), “Per Sempre Carnivori” (Minimum Fax-2013) e “Maschio Adulto Solitario” pubblicato nel 2008 dall’editore leccese, Manni, che nel 2014 ha scommesso ancora su Cosimo Argentina pubblicandogli “L’Umano Sistema Fognario”.